Passione Honda On-Off

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: Paranoia temperature....  (Letto 8829 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Thunderjet

  • Newbie
  • *
  • Gradimento del post: +0/-0
  • Offline Offline
  • Post: 33
  • Anno immatricolazione: 2003
  • Città: Peschiera Borromeo
  • Km: 62000
  • Moto in uso: XLV 1000/XRV 750
Paranoia temperature....
« il: 21 Giugno 2012, 16:32 »

Ho un vara da 2 anni circa e un iniezione del 2004.. l'anno scorso ho cominciato a sentire un caldo bestia in zona piedi. e ho scoperto che sfiatava il raccordo scarico silenziatore, perche si era consumata la guarnizione in grafite.. poco male l'ho sostituita e non ho piu caldo li... però la temperatura dei gioielli di famiglia è molto alta.. sembra venire un caldo bastardo in pratica dalla zona del cilindro posteriore..
La moto ha 70000 km.. nessun prb fino ad oggi anzi.. la temperatura rimane sempre sulle 3 tacche standard e la ventola attacca in citta  se in queti giorni torridi sto fermo al semaforo..

solo che arrivo a casa con l'inguine e la parte alta delle gambe fradicie di sudore per il calore... che ne pensate? è normale?

Ciao
Connesso

varhonda

  • Socio VCI/TCI
  • Socio VCI-TCI
  • Jr. Member
  • *
  • Gradimento del post: +45/-7
  • Offline Offline
  • Post: 1964
  • Anno immatricolazione: 2016
  • Città: Cafasse (Torino)
  • Km: 0 con Africa Twin CRF 1000 L, 25.000 con lo scooter, tanti con l'Africa
  • Moto in uso: X-max250_Africa Twin CRF 1000 L_Africa Twin '89..pepatissima
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #1 il: 21 Giugno 2012, 17:08 »

 scratch scratch ....... bhò!!!!!!!!!!!   Sinceramente non mi sono mai accorto di questo calore, pure la mia è un'iniezione  fiori fiori   ...................................... e i miei gioielli godono di ottima salute, prima che qualcuno faccia delle insinuazioni emo-10   pash.gif
« Ultima modifica: 21 Giugno 2012, 17:17 da varhonda »
Connesso

Murdock

  • Socio VCI/TCI
  • Direttivo Club
  • Sr. Member
  • *
  • Gradimento del post: +99/-27
  • Offline Offline
  • Post: 13617
  • Anno immatricolazione: 02/2019
  • Città: Rimini
  • Km: Sempre pochi
  • Moto in uso: CRF1000L 2019 ADVENTURE SPORT HRC COLOR
  • SOCIO - CONSIGLIERE VCI - TCI
    • http://www.varaderoclubitalia.it/club/index.php
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #2 il: 21 Giugno 2012, 17:17 »

 :whistle: :whistle: :whistle: :whistle: :whistle:
Connesso
Mirco
Rimini
--------------------

susic82

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +19/-1
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Anno immatricolazione: 2012
  • Città: Cortemilia -CN-
  • Km: 4200
  • Moto in uso: BMW R 1200 GS ADV
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #3 il: 21 Giugno 2012, 19:32 »

La sparo.... un controllino all'impianto di raffreddamento? Tipo cambio liquido, controllare l'assenza di bolle d'aria, che lo scambiatore funzioni bene? Io lo scorso anno ho sostituito la valvola d'apertura (lo scambiatore se non ricordo male) ma il mio problema era un'altro, il termometro stava sempre fisso sulla prima tacca....
bhò che dire....  fiori
Connesso

La mia cara Vara 124000km...

fletcher

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +18/-25
  • Offline Offline
  • Post: 1663
  • Anno immatricolazione: 2014
  • Città: Lecce
  • Km: 13.000
  • Moto in uso: BMW GS 1.200
  • BMW GS 1.200
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #4 il: 21 Giugno 2012, 19:43 »

Controllo pulizia e sostituzione del liquido nel'impianto di raffreddamento, io consiglio di farlo.
La Vara è tremenda, ha un'impianto di raffreddamento generosissimo, ma non da segnali quando vi è poca acqua, solo che improvvisamente inizia a consumare olio che sputa fuori dalla marmitta.
Però quandfo gira con poca acqua si distrugge alla base il radiatore di sinistra.
Per il problema del calore ai gioielli di famiglia io controllerei sotto il serbatoio, magari vi era una protezione termica che è stata rimossa e mancando fa questo effetto, io ho la Vara04 ad iniezione, oggi da me siamo a 40° ma problemi zero.
Connesso

BoboNero

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Gradimento del post: +114/-26
  • Offline Offline
  • Post: 5384
  • Anno immatricolazione: 2009
  • Città: Grosseto
  • Km: 42000
  • Moto in uso: BMW K1300R
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #5 il: 21 Giugno 2012, 19:54 »


L'acqua se non la perde è difficile rimanervi senza fino ad asciugare il radiatore.
Poi c'è sempre la vaschetta di recupero per controllare il livello.

Connesso
La oa ola alda on la annuccia orta orta e olorata!



moreno_bertoni@fastwebnet.it

fletcher

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +18/-25
  • Offline Offline
  • Post: 1663
  • Anno immatricolazione: 2014
  • Città: Lecce
  • Km: 13.000
  • Moto in uso: BMW GS 1.200
  • BMW GS 1.200
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #6 il: 21 Giugno 2012, 21:51 »

Io il livello lo controllo togliendo la copertura superiore destra sopra la fiancatina anteriore e svitando il taòpo del radiatore destro.
Se vi sono vuoti d'aria la vaschetta di recupero sembra sempre ok, lo ho verificato in diverse circostanze, proprio quando si è bucato il radiatore sinistro, che sembra un problema abbastanza comune sulle Vara un po datate, perdendo acqua ogni tanto dovevo raboccare ed il sistema più sicuro per avere la certezza che l'impianto sia pieno regolarmente è quello di riempire con il motore acceso a minimo il radiatore destro.
Bisogna anche farlo in tempi diversi, perchè quando scattano i termostati aumenta molto la pressione dell'impianto, a me il radiatore sinistro non perdeva fino a quando non entrava in temperatura, ovviamente non si può aprire il tappo del radiatore a motore caldo, quindi aspettando un po bisogna rabboccare e controllare per due o tre volte.
Con il vecchio motore aveva iniziato a consumare olio, che usciva dalle marmitte sporcando tutta la parte posteriore di piccolissime gocce nere.
E' arrivata a consumare 400g. ogni 1.000 km., il livelo dell'acqua sembrava sempre a posto, quando si è rotto il radiatore  e lo ho sostituito, cambiando il liquido e riempendo bene l'impianto, ha smesso di consumare olio, non ne consumava più neanche un po per ogni cambio.
Connesso

sicanos

  • Full Member
  • ***
  • Gradimento del post: +73/-95
  • Offline Offline
  • Post: 2731
  • Anno immatricolazione: 2006
  • Città: Roma
  • Km: 93.000
  • Moto in uso: honda varadero 1000 MY2006
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #7 il: 22 Giugno 2012, 13:21 »

Un calore sotto i "cabasisi" però potrebbe anche essere uno sfiato della guarnizione centrale dei collettori di scarico. Verifica infilando la mano a motore acceso se senti "spifferi" bollenti. Se ti esce bianca e fumante procurati un pò di salsa verde... 36_1_51

varagio

  • La musica accompagna le mie giornate, la moto le completa.
  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +24/-13
  • Offline Offline
  • Post: 1799
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: San Donà di Piave
  • Km: 92.000
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #8 il: 22 Giugno 2012, 18:45 »

La sparo.... un controllino all'impianto di raffreddamento? Tipo cambio liquido, controllare l'assenza di bolle d'aria, che lo scambiatore funzioni bene? Io lo scorso anno ho sostituito la valvola d'apertura (lo scambiatore se non ricordo male) ma il mio problema era un'altro, il termometro stava sempre fisso sulla prima tacca....
bhò che dire....  fiori
Alberto spiegami meglio sta cosa, che anche la mia, col caldo torrido non arriva mai a metà termometro  :chin: sta sempre sulla seconda tacca al massimo. Che sia lo stesso problema?  scratch però non ho mai notato che la ventola si accende senza raggiungere la zona rossa  dunno.gif
 score.gif
« Ultima modifica: 22 Giugno 2012, 18:47 da varagio »
Connesso
Giovanni Franzoi "Francis"

susic82

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +19/-1
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Anno immatricolazione: 2012
  • Città: Cortemilia -CN-
  • Km: 4200
  • Moto in uso: BMW R 1200 GS ADV
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #9 il: 29 Giugno 2012, 20:09 »

Provo a spiegarti cosa succedeva....
La temperatura dell'acqua era sempre fissa sulla prima seconda tacca... e solo in estate in coda arrivava alla tacca di mezzo con annessa partenza ventola e salica un caldo pazzesco....
il mio meccanico ha sostituito questa valvola





Ora tutto ok l'impianto di raffredamento lavora come deve!

 fiori
Connesso

La mia cara Vara 124000km...

varagio

  • La musica accompagna le mie giornate, la moto le completa.
  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +24/-13
  • Offline Offline
  • Post: 1799
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: San Donà di Piave
  • Km: 92.000
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #10 il: 01 Luglio 2012, 18:43 »

Provo a spiegarti cosa succedeva....
La temperatura dell'acqua era sempre fissa sulla prima seconda tacca... e solo in estate in coda arrivava alla tacca di mezzo con annessa partenza ventola e salica un caldo pazzesco....
Grazie Alberto  fiori La mia fa esattamente come la tua descrizione  007.gif Ma dici che sia da cambiare quella valvola allora?  :chin: Che scompensi può provocare oltre a non segnare esattamente la temperatura nel circuito?  scratch
Si trova sulla baia?
 present
Connesso
Giovanni Franzoi "Francis"

fletcher

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +18/-25
  • Offline Offline
  • Post: 1663
  • Anno immatricolazione: 2014
  • Città: Lecce
  • Km: 13.000
  • Moto in uso: BMW GS 1.200
  • BMW GS 1.200
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #11 il: 01 Luglio 2012, 19:12 »

La valvola del termostato, costa pochi euro, se rimane sempre aperta l'effetto è che la temperatura dell'acqua rimane sempre bassa ed il motore non arriva mai a temperatura di esercizio.
Per fortuna quando si rompe rimane quasi sempre aperta, se rimane chiusa va in ebollizione.
L'impianto di rafreddamento ha due parti, quando il motore è freddo funziona parzialmente fino a quando non arriva in temperatura, quando la temperatura sale si apre quella valvola metendo in funzione tutto l'impianto di raffreddamento.
Quando resta aperta la temperatura non sale o lo fa solo in condizioni di traffico e caldo esagerate.
Connesso

susic82

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +19/-1
  • Offline Offline
  • Post: 507
  • Anno immatricolazione: 2012
  • Città: Cortemilia -CN-
  • Km: 4200
  • Moto in uso: BMW R 1200 GS ADV
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #12 il: 02 Luglio 2012, 00:49 »

Fletcher perfetto! Come sempre! E' proprio cosi!  fiori
Connesso

La mia cara Vara 124000km...

varagio

  • La musica accompagna le mie giornate, la moto le completa.
  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +24/-13
  • Offline Offline
  • Post: 1799
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: San Donà di Piave
  • Km: 92.000
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #13 il: 02 Luglio 2012, 09:28 »

Grazie  fiori
Adesso mi tocca mettermi all'opera per la sostituzione  score.gif
Connesso
Giovanni Franzoi "Francis"

Thunderjet

  • Newbie
  • *
  • Gradimento del post: +0/-0
  • Offline Offline
  • Post: 33
  • Anno immatricolazione: 2003
  • Città: Peschiera Borromeo
  • Km: 62000
  • Moto in uso: XLV 1000/XRV 750
Re:Paranoia temperature....
« Risposta #14 il: 02 Luglio 2012, 15:18 »

olio non ne consuma.. acqua ce ne è (nella vaschetta controllata stamani) ..l'ano scorso ho sostituito la guarnizione sotto tra collettore di scarico (quello che arriva dal cilindro per capirci) e il primo tratto di scarico...di fatto sembra andare tutto bene ma il calore proprio ad altezza delle fiancatiine è molto alto..
Controllero con il radiatore..direttamente..
Siccome mi faccio molta manutenzione da me e l'ho comprata usata, non ho un meccanico come dire di fiducia... qualcuno mi può indicare uno ONESTO e bravo a Milano o dintorni? Grazie

Connesso