Passione Honda On-Off

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: Moto Guzzi Stelvio 1200  (Letto 17016 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #30 il: 22 Aprile 2011, 00:07 »

 :smokin:.. Molto bello!!  Il tipo di moto è secondario. Rimane il fatto che un viaggio così, è nei sogni e nei cuori di molti motociclisti.  :wtg:
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

Max68

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +4/-2
  • Offline Offline
  • Post: 117
  • Anno immatricolazione: 2009
  • Città: Pescara
  • Km: 24000
  • Moto in uso: KTM Smt 990
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #31 il: 26 Aprile 2011, 07:38 »

Boh, non saprei, preferisco sempre la Varadero, ce l'ha un amico, la Ntx del 2010, provata per 20 km, si, mi piace, ma forse per affezione, non la scambierei con una Varadero, inoltre consuma un bel pò e con il serbatoio piccolo l'autonomia era limitata (la nuova l'ha da 30 lt, la vecchia 18, facendo i 13 che mediamente fà siamo sui 200 o poco più...) e per una tourer sono troppo pochi...
Connesso
Aspetto che il panico cresca, quando la paura si trasforma in visioni celestiali, comincio a frenare (Kevin Schwantz)

Occhio per occhio, occhio al quadrato

varaderus

  • Newbie
  • *
  • Gradimento del post: +0/-0
  • Offline Offline
  • Post: 20
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: verona
  • Km: 52400
  • Moto in uso: Varadero 1000 nero 2004
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #32 il: 02 Maggio 2011, 21:35 »

Ciao a tutti....

Sabato mi sono tolto una voglia....Provare la Stelvio e la Supertenerè.

Devo dire che la Stelvio mi ha entusiasmato, facile intuitiva e "viva" con quelle vibrazioni al minimo che io chiamerei palpitazioni....non so come sia l'affidabilità ma se è buona è una gran moto.

La Yamaha invece non mi è piaciuta a parte il motore forse nella mappatura sport.
L'ho trovata finta non mi ha dato emozioni,meglio la mai vara 2004.


se dovessi cambiar moto riproverie la Stelvio dii sicuro,ripeto l'unico dubbio viene dalla mia paura che non sia affidabile.

Ciao ciao
Connesso

Giovanf

  • Newbie
  • *
  • Gradimento del post: +0/-0
  • Offline Offline
  • Post: 17
  • Città: Matera
  • Moto in uso: OGGI NESSUNA...DOMANI CHISSÀ
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #33 il: 02 Maggio 2011, 21:44 »

MMMMM .... a me non piace. Con quei fari tondo prominenti mi sembra una mosca.
Connesso

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #34 il: 03 Maggio 2011, 12:37 »

Ciao a tutti....

Sabato mi sono tolto una voglia....Provare la Stelvio e la Supertenerè.

Devo dire che la Stelvio mi ha entusiasmato, facile intuitiva e "viva" con quelle vibrazioni al minimo che io chiamerei palpitazioni....non so come sia l'affidabilità ma se è buona è una gran moto.

La Yamaha invece non mi è piaciuta a parte il motore forse nella mappatura sport.
L'ho trovata finta non mi ha dato emozioni,meglio la mai vara 2004.


se dovessi cambiar moto riproverie la Stelvio dii sicuro,ripeto l'unico dubbio viene dalla mia paura che non sia affidabile.

Ciao ciao

 :smokin: Sono proprio d'accordo con te. Partiamo da una considerazione. Come affidabilità le japan sono uniche. Ed in primis Honda con la varadero! Chilometri si, meccanici no.

però se si vuole provare qualcosa d'altro, ci si deve aspettare anche qualche problemino in più.
Per quanto riguarda la stelvio, in due mesi ho percorso 7500 chilometri,....mi diverte troppo.
A livello di meccanica, per il momento, problemi zero!!  :slayer:

A livello elettronica, il contachilometri sballa, l'unica cosa. In ogni caso, tutte le moto sono prigioniere dell'elettronica, Bmw in primis. Un mio conoscente, ha acquistato la sua terza cbf, ed è più dal meccanico che in strada. A causa di questa benedetta elettronica.

Comunque la buona notizia, è che ogni volta che spengo la stelvio, si riaccende!!! :lol: :lol:
Speriamo continui così!  :slayer:
« Ultima modifica: 03 Maggio 2011, 12:38 da bubi »
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

varaderus

  • Newbie
  • *
  • Gradimento del post: +0/-0
  • Offline Offline
  • Post: 20
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: verona
  • Km: 52400
  • Moto in uso: Varadero 1000 nero 2004
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #35 il: 03 Maggio 2011, 17:29 »

E' vero sembra una mosca....ma la trovo affascinante.... :violin:

Son d'accordo con te Bubi ,se non si prova ...e poi sono sempre mezzi meccanici ,quindi soggetti a rotture... :morons:

Mah!! vedremo.....sono curioso anche della nuova Honda  concept touring..si chiama cosi? :ttok:

Va bè.........quella insomma   :TRbuaha: :P :P.

Ciao ciao!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :slayer: :slayer: :slayer:
Connesso

giona

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-3
  • Offline Offline
  • Post: 115
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: Sassari
  • Km: 51000
  • Moto in uso: Varadero 1000 2004 iniezione
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #36 il: 25 Settembre 2011, 18:55 »

Ieri ho provato anch'io lo Stelvio 1200 NTX 2011 e... temo di essere nei guai...

Butto giù qui righe per fissare le mie impressioni.

Da ferma: la prima cosa che salta all'occhio scendendo dalla Vara e salendo su Stelvio è la differenza di dimensioni percepite. Il cupolino tutto plexiglass, il serbatoio più snello e l'assenza della grossa plancia del Vara col cruscottone "automobilistico" danno l'impressione di stare su una naked.

Poi però, appena tenti di tirarla su dal cavalletto laterale... Sembra ancora più piccola! Avevo letto nelle varie prove su strada della Stelvio affermazioni tipo "il peso da ferma si fa sentire". Credo che chi ha scritto certe cose non sia mai salito su una Vara... Rispetto alla Hondona la Stelvio da ferma e in manovra sembra leggerissima. Baricentro più basso? Boh. A proposito del cavalletto: è in una posizione piuttosto insolita, molto avanzata, ma a differenza di quanto ho letto in giro io non l'ho trovato affatto scomodo da usare.

Il rumore del motore al minimo non è sferragliante come credevo dopo aver visto qualche video su Youtube, anzi è cupo, pieno e piacevolmente borbottante.

L'acceleratore si gira praticamente senza sforzo, tanto che ho tirato un paio di sgasate imbarazzanti prima di riuscire a farci la mano e spuntare. Anche la leva della frizione idraulica è piuttosto morbida. Lo stacco è preciso ma non brusco a dispetto di quanto temevo non avendo mai provato prima un monodisco.


In marcia: non so come definire meglio la sensazione di guida se non come "effetto bicicletta". La Stelvio in movimento è una piuma, neutra e intuitiva, forse anche grazie al manubrio molto più largo di quello della Vara. Nel traffico è sorprendentemente guizzante, mi son ritrovato fin da subito a fare zig-zag e gimcane senza sforzo e con grande confidenza.

La risposta del cardano mi è sembrata molto buona: preciso ma senza strappi. Il motore è davvero molto elastico, quasi al livello della Vara: l'ho portato apposta a 1500 giri in 3a e riaprendo l'acceleratore non ha fatto una grinza. E' risalito tranquillo e pieno senza protestare.

Cavalli ne ha da vendere. La zavorrina, che ho voluto portare con me durante il test drive perché testasse anche il sedile posteriore e le maniglie, al primo allungo su una circonvallazione ha fatto una cosa che non era ancora successa con la Vara: ha mollato il maniglione della moto e si è abbarbicata a me per paura di ribaltarsi :) Non so se siano quei dieci cavalli in più o piuttosto la rapportatura un po' più corta (a 3000 giri, con la marcia più alta la Stelvio è intorno agli 85 km/h, contro gli oltre 90 all'ora della Vara a parità di regime). Comunque sia, quando apre, apre. Abituato alla curva di coppia ultra-lineare Honda, poi, è stato piacevole sentire uno "scalino" sopra i 5000 e provare quella bella sensazione di "overdrive" col motore che inizia a spingere più forte. E tanta è la confidenza che mi ha dato in pochi chilometri, che un paio di volte ho avuto la tentazione di provare a tirar su la ruota anteriore per vedere l'effetto. Poi ho desistito temendo di far danni...

Il cupolino, nella posizione più alta, è appena sufficiente sopra i 120, ma tenete conto che sulla mia Vara ho quello maggiorato, perciò sono abituato a fare i 150 all'ora con la visiera aperta. Aggiungendo 5 cm (o un deflettore) anche quello della Stelvio sarebbe probabilmente equivalente. Le vibrazioni sul manubrio sono un po' più "pungenti" rispetto a quelle della Vara a parità di velocità (forse sempre per via dei rapporti più corti e quindi del motore che gira mediamente più in alto) ma non sono affatto fastidiose. Bisognerebbe verificare sulle lunghe distanze. La posizione di guida è ok, l'unica perplessità me l'ha provocata la distanza sella-pedane che mi è parsa minore rispetto a quella a cui sono abituato e mi sembrava di avere le gambe un po' troppo piegate. C'è da dire però che sono alto un metro e ottanta e la Stelvio che ho provato aveva la sella regolata in posizione bassa.

Sui curvoni dei raccordi è stabilissima e molto sincera. Freni ottimi e potenti: non quelle robe ingestibili che appena sfiori la leva ti ribaltano, però. Molto progressivi e ben gestibili nel traffico, ma se aggiungi un pelo di pressione sulla leva la forcella va giù decisa.

Insomma, ribadisco: temo di essermi messo nei guai. Mi ero già invaghito della Stelvio "sulla carta" e sono andato a provarla con la segreta speranza di ritrovarmi seduto su un cancello inguidabile pieno di difetti.

Invece ho scoperto una gran moto e sto già facendo conti, calcolatrice alla mano, per vedere se riesco a fare il salto... E adesso chi glielo dice al mio conto in banca? :(

Dissuadetemi.

G
Connesso

T4T4NK4

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +4/-1
  • Offline Offline
  • Post: 292
  • Anno immatricolazione: 2011
  • Città: Treviso
  • Km: 9600
  • Moto in uso: Transalp 700
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #37 il: 25 Settembre 2011, 21:03 »

Fattela, non pensarci due volte!
Connesso

diesse

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +7/-1
  • Offline Offline
  • Post: 584
  • Anno immatricolazione: 2008
  • Città: Piacenza
  • Moto in uso: Varadero ABS
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #38 il: 25 Settembre 2011, 21:54 »


Dissuadetemi.


Ma sei matto ...  scratch

COMPRATELA !!! ..  :P  :P  :P


Anch'io l'ho provata, non molto tempo fa, e la nuova NTX mi era piaciuta molto, un difetto per me importante è la vibrazione del manubrio, probabilmente dovuta al fatto che i suoi supporti sono fissati rigidamente alla piastra superiore delle forcelle e manca l'interposizione degli antivibranti presenti su quasi tutte le moto ...
« Ultima modifica: 25 Settembre 2011, 21:55 da diesse »
Connesso

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #39 il: 26 Settembre 2011, 01:16 »

 :smokin:...dopo quattro vara, il mio pensiero è che la vara è sempre la vara!
Detto questo, con la stelvio acquistata in marzo, sono ora a circa 20.000 chilometri  percorsi.
per il momento nessuna noia meccanica. Trasudazione di olio, nessuna :slayer:
la scorsa settimana, sono stato in Francia quattro giorni (2000 clilometri) e anche li divertimento! tranne la neve sul Lautaret!

certo che, se honda prendesse il favoloso bicilindrico della vara, e lo mettesse su un telaio nuovo, non sarebbe male!
In ogni caso, aspettiamo la crosstourer, e poi giudicheremo. Anche per i fanatici del bicilindrico come me .
 forza honda, dai che ce la puoi fare!
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

varagio

  • La musica accompagna le mie giornate, la moto le completa.
  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +24/-13
  • Offline Offline
  • Post: 1799
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: San Donà di Piave
  • Km: 92.000
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #40 il: 26 Settembre 2011, 12:09 »

  forza honda, dai che ce la puoi fare!
61.gif :wtg: score.gif
Connesso
Giovanni Franzoi "Francis"

diegozena

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-2
  • Offline Offline
  • Post: 412
  • Anno immatricolazione: 2006
  • Città: genova
  • Km: 28000(per adesso)
  • Moto in uso: transalp my06
  • se sei incerto...vai a piedi che è meglio!!!
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #41 il: 26 Settembre 2011, 17:31 »

http://www.youtube.com/user/Stelvio2Stelvio?blend=10&ob=5

questo è il cugino di un mio amico,si è fatto un bel giretto ma a me tutte ste maxi enduro 1200 da 260 kg non le vorrei manco se me la regalassaro
Connesso
se sei incerto...vai a piedi che è meglio!!!

giona

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-3
  • Offline Offline
  • Post: 115
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: Sassari
  • Km: 51000
  • Moto in uso: Varadero 1000 2004 iniezione
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #42 il: 27 Settembre 2011, 21:39 »

In ogni caso, aspettiamo la crosstourer, e poi giudicheremo. Anche per i fanatici del bicilindrico come me .
 forza honda, dai che ce la puoi fare!

La crosstourer non l'ho provata ma l'ho vista in concessionario ed in giro ed ho avuto l'impressione che sia una promessa non mantenuta, un'occasione mancata ed un'ulteriore, triste prova che Honda ha deciso di seppellire il progetto Varadero.

Mi spiego: motore VFR, telaio VFR, forcellone VFR, niente cardano, niente ruote a raggi... Tutto quello che avevano fatto presagire l'anno scorso con le foto dei prototipi è stato disatteso. L'estetica è simile, ma la tecnologia è scomparsa. Doveva essere l'enduro cruiser del nuovo corso Honda e invece è solo un simulacro estetico del progetto originale. Ormai sembra un clone del Multistrada, più che un successore della Vara ormai un po' affaticata dagli anni.

Sicuramente sarà una gran moto, ma credo che nessuno dei varaderisti affezionati che leggono questo forum ci si troverebbe a casa. Il che lascia aperto un problema: fra 5 anni cosa guideremo? Io, forse, una Stelvio :) però che peccato.

G
Connesso

BoboNero

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Gradimento del post: +114/-26
  • Offline Offline
  • Post: 5384
  • Anno immatricolazione: 2009
  • Città: Grosseto
  • Km: 42000
  • Moto in uso: BMW K1300R
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #43 il: 27 Settembre 2011, 21:56 »

Ehm, avrai visto e toccato la CrossRunner.
La CrossTourer  per ora è solo una concept. Probabilmente sarà presentata ufficialmente nel 2012.  :wtg:

CrossRunner



CrossTourer

« Ultima modifica: 27 Settembre 2011, 21:58 da BoboNero »
Connesso
La oa ola alda on la annuccia orta orta e olorata!



moreno_bertoni@fastwebnet.it

giona

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-3
  • Offline Offline
  • Post: 115
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: Sassari
  • Km: 51000
  • Moto in uso: Varadero 1000 2004 iniezione
Re:Moto Guzzi Stelvio 1200
« Risposta #44 il: 29 Settembre 2011, 00:51 »

Ehm, avrai visto e toccato la CrossRunner.

In effetti sì, ho confuso il nome.

Ma vista la straordinaria somiglianza della crossrunner con le foto del concept crosstourer che stanno girando da un annetto mi ero fatto l'idea che il concept si fosse materializzato, ridimensionato, in quell'arnese che è arrivato da poco nei concessionari.

Se invece il progetto crosstourer è ancora in cantiere e c'è speranza che venga commercializzato così come viene presentato la cosa non può che allietarmi.

Speriamo...

G
Connesso