Passione Honda On-Off

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: Honda Integra  (Letto 1377 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Murdock

  • Socio VCI/TCI
  • Direttivo Club
  • Sr. Member
  • *
  • Gradimento del post: +99/-27
  • Offline Offline
  • Post: 13578
  • Anno immatricolazione: 02/2019
  • Città: Rimini
  • Km: Sempre pochi
  • Moto in uso: CRF1000L 2019 ADVENTURE SPORT HRC COLOR
  • SOCIO - CONSIGLIERE VCI - TCI
    • http://www.varaderoclubitalia.it/club/index.php
Honda Integra
« il: 26 Ottobre 2011, 12:06 »

http://www.repubblica.it/motori/dueruote/2011/10/26/news/motori_honda_integra-23834285/

Nuova Honda Integra
Lo scooter diventa moto
Fra le principali novità in esposizione a Eicma 2011 (8-13 novembre) ci sarà anche la nuova "creatura" del marchio nipponico


 La via di mezzo che tutti cercavano è arrivata. Si chiama Integra, è prodotta dal colosso Honda e servirà a tutti coloro che volevano in garage una moto che non fosse però una moto e uno scooter che fosse qualcosa in più di uno scooter. Il risultato lo vedremo in maniera tangibile all'imminente edizione del Salone delle due ruote (Eicma 2011) in programma a Milano dall'8 al13 novembre prossimi.

Va subito detto che l'Honda Integra è spinta da un modernissimo propulsore di ultima generazione a 2 cilindri in linea da 670 cm3 raffreddato a liquido, un'unità leggera e compatta posizionata in modo tale da ottenere un baricentro ribassato. Motore che offre una coppia poderosa fin dai regimi bassi e medi, ovvero quelli utilizzati dai motociclisti per la maggior parte del tempo su qualsiasi percorso, unita a un'erogazione della potenza sempre perfettamente sfruttabile e a basse emissioni inquinanti grazie a un'efficienza della combustione straordinaria.

Non solo. Il motore è dotato della seconda generazione dell'innovativo cambio sequenziale a doppia frizione (Dual Clutch Transmission) di Honda, che offre la comodità e la semplicità d'uso di una trasmissione automatica, ma grazie ai 6 rapporti gestiti elettronicamente regala anche l'opzione di un controllo in modalità manuale, qualora il pilota desideri un feeling da centauro doc.

Questa trasmissione utilizza in pratica due frizioni coassiali per offrire un cambio marcia veloce e fluido in ognuna delle tre modalità di funzionamento. La modalità Manuale (MT) consente al guidatore di cambiare marcia per mezzo delle apposite palette ergonomicamente posizionate vicino alla manopola sinistra, mentre la modalità Automatica (AT) presenta due opzioni: Sport (S) per la guida sportiva e Drive (D) per un'erogazione più fluida, come ad esempio in città o ad andatura autostradale.

L'Integra è dotato di cerchi e sospensioni da moto, nonché di un rigido telaio a diamante in tubi di acciaio con geometria ottimizzata per creare un senso di controllo completo. La stabilità generale offerta dal telaio è ulteriormente migliorata dall'efficace distribuzione dei pesi sui due assi e intorno al baricentro. Il motore è montato in posizione bassa nel telaio, grazie anche alla bancata molto inclinata in avanti, che regala una distribuzione delle masse nello chassis che favorisce la stabilità e un'agile maneggevolezza a tutte le velocità, dalla guida cittadina tutta fermate e ripartenze, ai veloci viaggi in autostrada.

I tradizionali telai in tubi di acciaio hanno un andamento che circonda motore e cambio per collegare il cannotto di sterzo al perno del forcellone. Al contrario, per approfittare della grande compattezza del motore, Integra adotta un design del telaio più basso e molto più semplice, con soli due tubi principali uniti da un singolo elemento trasversale. Questa soluzione garantisce un baricentro basso, una distribuzione centralizzata delle masse per una maneggevolezza agile e stabile, nonché un peso ridotto, poiché il numero di componenti del telaio è minore. Il diametro e lo spessore dei tubi del telaio sono stati ottimizzati al fine di garantire l'ideale mix tra maneggevolezza, stabilità e la flessibilità necessaria ad assorbire le sollecitazioni della strada e garantire un'eccellente guidabilità, anche a pieno carico.

Grazie ai 120 mm di escursione, la forcella telescopica con steli da 41 mm offre controllo e stabilità anche sui fondi stradali più irregolari, coadiuvata nel raggiungimento di questo risultato dall'ammortizzatore Honda Multi-Action System (HMAS), caratterizzato da una risposta sempre controllata ed omogenea frutto della geometria progressiva Pro - Link di Honda. Il sistema Pro-Link, compatto e funzionale, riduce il peso e l'ingombro del complesso ammortizzante, liberando spazio per offrire adeguata capacità di carico e realizzare un serbatoio carburante di generose dimensioni. Il forcellone in acciaio da 570 mm di lunghezza a sezione rettangolare (75 mm x 35 mm) combina rigidità a un grado ottimale di elasticità.

L'esperienza motociclistica alla guida è testimoniata anche dalla presenza dei cerchi da 17" in lega di alluminio ottenuti per pressofusione ad alta pressione, una prima assoluta per Honda su un modello di media cilindrata. Le razze hanno una sezione a Y che aiuta ad assorbire gli urti e contribuisce alle qualità di guida, mentre entrambi gli pneumatici con profilo ribassato, l'anteriore da 120/70-17" e il posteriore da 160/60-17", garantiscono una marcia rapida e sicura in tutte le condizioni stradali. Una leggera catena sigillata con passo 520 offre un ridotto assorbimento meccanico e contribuisce inoltre alla riduzione delle masse non sospese.

Integra è dotato di serie di impianto frenante con dischi di grosso diametro e sistema di frenata combinata con antibloccaggio C-ABS. Normalmente gli impianti frenanti anteriore e posteriore dei veicoli a due ruote sono indipendenti, lasciando al guidatore il compito di dividere efficacemente la forza frenante sui due assi. Il CBS Honda di Integra collega i freni in modo tale che, quando viene azionato il freno posteriore, il carico frenante venga distribuito in modo uniforme anche all'asse anteriore. Il risultato è una decelerazione efficace e sicura. Inoltre, l'impianto frenante di Integra è dotato di antibloccaggio ABS, in modo che in nessuna situazione, su nessun tipo di fondo, nemmeno i più scivolosi, si possa incorrere in involontari bloccaggi delle ruote durante le frenate, anche le più energiche. Dall'efficace unione di queste due tecnologie nasce il C-ABS Honda.
A parte ovviamente i mille anfratti dove poter riporre gli oggetti, come ogni scooterone degno di questo nome, come il vano da 15 litri sotto la sella in grado di ospitare comodamente il casco.

Nonostante le proporzioni compatte, Integra presenta un vano portaoggetti da 15 litri sotto la sella, capace di ospitare un casco demi-jet o altri oggetti, come ad esempio un completo antipioggia. A questo vano, oltre che al tappo del serbatoio, si accede servendosi di una chiave per aprire e sollevare l'ampia sella. Il meccanismo è ammortizzato, cosicché, anche se la sella alzata viene inavvertitamente rilasciata, la chiusura è comunque morbida.

La carenatura principale offre inoltre un secondo vano di dimensioni inferiori, facilmente accessibile dal sellino, ideale per portafogli, cellulare o il biglietto dell'autostrada. È inoltre presente una presa elettrica, che consente l'uso di accessori quali il caricatore del cellulare o un navigatore.

Dal canto suo il serbatoio, in posizione posteriore sotto la sella, ha una capacità di 14,1 litri in grado di assicurare un'autonomia di quasi 400 km prima che sia necessario un nuovo rifornimento (valore basato su una percorrenza di 27,9 km/l secondo lo standard WMTC). Quattro infine le colorazioni con cui verrà lanciato: Pearl Cosmic Black, Pearl Sunbeam White, Ion Blue Metallic e Candy Graceful Red.
Connesso
Mirco
Rimini
--------------------

Rosso

  • Full Member
  • ***
  • Gradimento del post: +51/-10
  • Offline Offline
  • Post: 2074
  • Città: Verona
  • Moto in uso: Kawasaki GTR1400, Suzuki XF650
Re:Honda Integra
« Risposta #1 il: 26 Ottobre 2011, 13:53 »

Raccapricciante...
Non se ne sentiva il bisogno di un altra orripilante invenzione come questa.   :shit:
Connesso
La mia moto mediamente, beve un litro ogni 18 Km.
..."Mediamente" anch'io...

sicanos

  • Full Member
  • ***
  • Gradimento del post: +73/-94
  • Offline Offline
  • Post: 2731
  • Anno immatricolazione: 2006
  • Città: Roma
  • Km: 93.000
  • Moto in uso: honda varadero 1000 MY2006
Re:Honda Integra
« Risposta #2 il: 26 Ottobre 2011, 18:02 »

Honda deve avere tra i progettisti qualche appassionato di mitologia. Ogni tanto sforna Chimere   :blink: . Sapete quel mostro mitologico che Omero descrive cosi' "...davanti leone, di dietro drago, al mezzo capra...".
Questa fantasia di accoppiare "razze" diverse crea degli "abominii" degni della più sfrenata ossessione Nazista (ovviamente rapportato al mondo delle due ruote).
Non è che il progettista faccia di nome Mengéle?
Orribbile

diegozena

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-2
  • Offline Offline
  • Post: 412
  • Anno immatricolazione: 2006
  • Città: genova
  • Km: 28000(per adesso)
  • Moto in uso: transalp my06
  • se sei incerto...vai a piedi che è meglio!!!
Re:Honda Integra
« Risposta #3 il: 26 Ottobre 2011, 18:36 »

« Ultima modifica: 26 Ottobre 2011, 18:41 da diegozena »
Connesso
se sei incerto...vai a piedi che è meglio!!!

Giovannino

  • Consigliere VCI
  • Amministratore
  • Hero Member
  • *
  • Gradimento del post: +2052/-13
  • Offline Offline
  • Post: 5699
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: Castelbuono (PA)
  • Km: 189.000 km
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
  • L'unica Honda è la Varadero!
    • Facebook
Re:Honda Integra
« Risposta #4 il: 26 Ottobre 2011, 19:04 »

A me piace...  dunno.gif
Connesso
A presto,
Giovannino
Frascati (RM)
---------------------------------------------

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Honda Integra
« Risposta #5 il: 26 Ottobre 2011, 21:24 »

 :smokin:  ..Beh! complimenti per la citazione. In effetti non è ne scooter ne moto, se l'hanno costruito avranno sondato il mercato. Speriamo che non faccia il flop di quel coso mezza moto mezzo scooter di alcuni anni fà....  De gustibus non disputandum est.  21.gif
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

diesse

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +7/-1
  • Offline Offline
  • Post: 584
  • Anno immatricolazione: 2008
  • Città: Piacenza
  • Moto in uso: Varadero ABS
Re:Honda Integra
« Risposta #6 il: 26 Ottobre 2011, 21:48 »

Credo che nel mercato europeo HONDA sia il più grande costruttore di scooter, con questo "ibrido" sicuramente rafforzerà la sua posizione ...  ;)
Connesso

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Honda Integra
« Risposta #7 il: 26 Ottobre 2011, 21:55 »

 :smokin:...e vero! di scooters. Scherzi a parte, i progetti honda hanno quasi sempre fatto centro.
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

varagio

  • La musica accompagna le mie giornate, la moto le completa.
  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +24/-13
  • Offline Offline
  • Post: 1799
  • Anno immatricolazione: 2001
  • Città: San Donà di Piave
  • Km: 92.000
  • Moto in uso: Honda Varadero XL1000V
Re:Honda Integra
« Risposta #8 il: 27 Ottobre 2011, 10:59 »

Domanda: se lo incrociate gli fate il saluto?? scratch  dunno.gif  emoass
Connesso
Giovanni Franzoi "Francis"

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Honda Integra
« Risposta #9 il: 27 Ottobre 2011, 11:57 »

 :smokin:.... :lol: :lol:
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

jared84

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +13/-7
  • Offline Offline
  • Post: 831
  • Anno immatricolazione: 1987
  • Città: Firenze
  • Km: 58000
  • Moto in uso: Transalp 600, Ducati ss900 FQ
Re:Honda Integra
« Risposta #10 il: 27 Ottobre 2011, 18:04 »

Dal canto suo il serbatoio, in posizione posteriore sotto la sella, ha una capacità di 14,1 litri in grado di assicurare un'autonomia di quasi 400 km prima che sia necessario un nuovo rifornimento (valore basato su una percorrenza di 27,9 km/l secondo lo standard WMTC).

Considerate le proporzioni ed il motore che ha, come dato mi sembra un tantino "ottimistico"27km/lt,anche perchè la concorrenza media dei maxiscooter sta a fatica sui 20km/lt andando veramente piano...che sia così miracoloso.. :chin:
Connesso

bubi

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +90/-194
  • Offline Offline
  • Post: 1421
  • Città: (Garda Trentino)
  • Km: tanti tanti tanti
  • Moto in uso: vara2002/05/ 07...stelvio09: 2012 Ora Yama supertenerè 1200
Re:Honda Integra
« Risposta #11 il: 27 Ottobre 2011, 20:15 »

 :smokin:..tutte le prove dei consumi vengono effettuate sul "banco" proprio per rientrare nei parametri!
Connesso
..I° meeting VCI San leo 2002....io c'ero;modestamente

" Non rovinare mai il presente, per un passato che non ha futuro"

le mie ex: Aprilia 125 transalp 600 At

jared84

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +13/-7
  • Offline Offline
  • Post: 831
  • Anno immatricolazione: 1987
  • Città: Firenze
  • Km: 58000
  • Moto in uso: Transalp 600, Ducati ss900 FQ
Re:Honda Integra
« Risposta #12 il: 27 Ottobre 2011, 21:58 »

eh si sul banco,su strada poi la musica cambia.. :wynar:
Connesso

Zenith

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-0
  • Offline Offline
  • Post: 316
  • Città: Varese
Re:Honda Integra
« Risposta #13 il: 30 Ottobre 2011, 12:02 »

hanno dissacrato il nome della Integra  :TRtriste:
almeno li avessero messo un v-tec sotto  score.gif
Connesso