Passione Honda On-Off

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: Ohmmmmm...  (Letto 1383 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

JEKYLL7

  • Full Member
  • ***
  • Gradimento del post: +37/-7
  • Offline Offline
  • Post: 3342
  • Anno immatricolazione: Luglio 2016
  • Città: BOLOGNA
  • Km: 24.500 con TRANSALP + 7.000 con KTM
  • Moto in uso: EX TRANSALP 700, ORA KTM 1050 ADV
Re:Ohmmmmm...
« Risposta #15 il: 14 Dicembre 2012, 22:31 »

i piu "attempati" si ricorderanno che da ragazzini si metteva una molletta per i panni ed un pezzo di cartoncino alla forcella della bicicletta. Il cartoncino in contrasto con i raggi emetteva un suono pernacchioso che a noi "bimbi" faceva già sognare di stare su una moto  woot .
più il cartoncino era duro piu faceva rumore fino a sembrare veramente uno scoppiettio. 
Nessuno si deve inventare nulla, se servirà fare rumore, non che si ritorni alla molletta ma una simulazione del rumore dello scarico proporzionale in frequenza e volume alla posizione dell'accelleratore/potenziometro che regolerà la velòcità avrà lo stesso effetto e avviserà dell'arrivo del mezzo.

So che il problema del rumore per le auto elettriche e' già stato sollevato.
Lo scorso anno al MOTOR SHOW si potevano provare le auto elettriche ma emettevano solo il rumore classico dei motori elettrici.
Ho fatto la domanda più che altro per sapere se avreste nostalgia del sound, e a me piace quello del bicilindrico a V, del motore e scarico.
Io usavo le cartoline postali per creare il rumore di motore sulla bici.  18.gif
Connesso
Ciao, JEKYLL7.

giona

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +2/-3
  • Offline Offline
  • Post: 115
  • Anno immatricolazione: 2004
  • Città: Sassari
  • Km: 51000
  • Moto in uso: Varadero 1000 2004 iniezione
Re:Ohmmmmm...
« Risposta #16 il: 15 Dicembre 2012, 10:14 »

Certe auto lo fanno già ma all'interno, quindi la tecnologia c'è. Alcuni modelli del gruppo BMW (e forse altre marche) che hanno come target il guidatore sportivo hanno un "difetto": il motore troppo silenzioso o l'abitacolo troppo ben isolato. Allora, per gratificare i clienti corsaioli, l'elettronica di bordo spara un brusio dagli altoparlanti per simulare il rombo quando si schiaccia l'acceleratore. Ci sono programmatori che lavorano davvero su questa roba. Cervelli sprecati... :)

G
Connesso