Passione Honda On-Off

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: Controllo di stabilità in curva  (Letto 1247 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

VaraNero

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +6/-0
  • Offline Offline
  • Post: 763
  • Anno immatricolazione: 2007
  • Città: Roma
  • Km: 75000
  • Moto in uso: Varadero 1000 my06
Re:Controllo di stabilità in curva
« Risposta #15 il: 26 Settembre 2013, 19:03 »

Leva e pedale del freno, gas attaccato a due bei carburatori e frizione, il tutto attaccato alle mie mani ed al cevello, stop!!
Limiti di potenza e cilindrata VERI, per auto, moto e biciclette, limiti di velocita' SERI,patenti auto/moto con esami seri; giusto per, in FInlandia ci vogliono anni per prendere la patente per l'auto... :mazzate:
Ecco come si fa a non farsi male

Straquoto!!!

A me poi non è che piaccia tanto quell'effetto che ho visto nel video, ho paura che dando una leggera pelatina per controllare la traiettoria, come spesso faccio, mi ritrovi con la moto che si raddrizza da lsola 8.gif
Connesso
VaraNero

fletcher

  • Jr. Member
  • **
  • Gradimento del post: +18/-25
  • Offline Offline
  • Post: 1663
  • Anno immatricolazione: 2014
  • Città: Lecce
  • Km: 13.000
  • Moto in uso: BMW GS 1.200
  • BMW GS 1.200
Re:Controllo di stabilità in curva
« Risposta #16 il: 26 Settembre 2013, 23:23 »

Personalmente sono sempre stato contrario ad ABS e controlli vari sulla motoed infatti la mia Vara non ha nulla a parte la frenata combinata, ma sinceramente avrei fatto eliminare anche quella, poi non è invasiva, mi sono abituato e non ci ho pensato più.
Però ad aprile scorso ho cambiato le gomme, ancora cerate, un'imbecille è uscito improvvisamente a retromarcia da un parcheggio ed ho piantato una frenata, appena ho toccato il freno anteriore è scivolata la ruota anteriore perdendo il contgrollo, ho toccato l'auto e mi sono ritrovato a terra, una caduta stupidissima a bassa velocità, san Givi ha protetto la moto, zero danni, però mi è costata la frattura del capitello radiale del gomito, una piccolissima frattura composta, saldata in 20 giorni, ma che mi ha comportato dei dolorosissimi e fastidiosissimi cicli di riabilitazione ed ancora oggi ho problemi.
Se avessi avuto le gomme in ordine avrei evitato senza problemi l'incidente, ma probabilmente con l'abs non avrebbe pattinato l'anteriore.
In senso opposto penso che la moto non è come un'auto con le sue 4 ruote, quando ho provato la Crossturer, prima su strada, sono passato su una cunetta accelerando ma l'antipattinamento ha bloccato l'erogazione provocando una reazione inaspettata, eliminato immediatamente, poi in Off l'abs che impediva il bloccaggio della ruota posteriore mi ha dato fastidio in più di un'occasione nella gestione della moto, una volta su strada ho avuto l'impressione di arrivare lungo in una frenata, ma forse dipendeva dalla velocità più elevata a cui ero abituato con la Vara, visti i 40 c.v. in più.
Tendenzialmente preferisco senza, ma in molte occasioni tipo viaggi lunghi o passeggiate i controlli potrebbero perdonare una distrazione, comunque sempre disinseribili.
Connesso